Informativa generale sul trattamento dei dati personali

REGOLAMENTO (UE) 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016 relativo alla
PROTEZIONE DELLE PERSONE FISICHE CON RIGUARDO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI, NONCHÉ ALLA LIBERA CIRCOLAZIONE DI TALI DATI e che abroga la direttiva 95/46/CE
(regolamento generale sulla protezione dei dati o GDPR – ai sensi e per gli effetti attuativi del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 così come integrato con le modifiche introdotte dal decreto legislativo 10 agosto 2018, n. 101, recante “Disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento (UE) 2016/679”)

1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Mida Tecnologie Ambientali S.r.l., con sede legale in via Mattei – Località Passovecchio, 88900 Crotone (KR) – P.IVA 01829270790, in persona del proprio rappresentante legale pro-tempore, è il titolare del trattamento dei dati personali riferiti al personale dipendente (“il Titolare” o “la Società”).
È possibile contattare il Titolare scrivendo presso la sede legale oppure inviando una e-mail all’indirizzo: amministratoremida@pec.it

2. FINALITA’ DEL TRATTAMENTO

Il Titolare tratta i Dati Personalii dell’Interessatoii, per le finalità di seguito indicate:
a) esecuzione delle prestazioni e dei servizi oggetto di un contratto (accordo commerciale e/o professionale) con le terze parti o delle misure pre-contrattuali richieste dalle medesime;
b) adempimenti contabili, fiscali, previdenziali e del lavoro o da altre norme di legge;
c) adozione delle idonee misure di informazione, sicurezza e protezione in occasione dell’accesso presso i locali aziendali sia in area uffici sia in area operativa;
d) adozione di misure ed accorgimenti finalizzati ad assicurare la continuità del business aziendale ed i requisiti previsti dai sistemi di gestione adottati;
e) videosorveglianza negli ambienti del sito industriale, sia in area uffici sia in area operativa, finalizzata alla tutela del patrimonio aziendale e personale degli ospiti ed alla sicurezza.
Inoltre, per le ulteriori seguenti finalità:
f) servizi di assistenza pre- e post-vendita a terze parti (ad esempio: programmazione conferimenti, riscontri di laboratorio, servizio wi-fi hotspot, etc.);
g) attività di raccolta o ripresa di immagini e video, finalizzate all’attuazione delle attività istituzionali di Mida Tecnologie Ambientali Srl (eventi, attività di comunicazione, promozione istituzionale, etc.);
h) comunicazioni – in qualsivoglia modalità attuata – inerenti all’organizzazione, da parte di di Mida Tecnologie Ambientali Srl, di eventi (aperti al pubblico, su iscrizione o ad invito) e partecipazione agli stessi;
i) trasmissione di aggiornamenti ed informative inerenti i servizi offerti da Mida Tecnologie Ambientali Srl, realizzate mediante attività di mailing, l’invio di riviste o newsletter;
j) gestione e sollecitazione per candidature finalizzate alla collaborazione ed al lavoro.

3. CATEGORIE DI DATI PERSONALI TRATTATI

Il Titolare tratta Dati Personali comuni per le finalità indicate al punto 2.
In taluni casi potrebbe rendersi necessario, per il Titolare, anche il trattamento di Categorie Particolari di Dati.

4. NATURA DEL CONFERIMENTO

Il conferimento dei dati per le finalità di cui al punto 2, lettere da a) a e), deve intendersi obbligatorio per l’erogazione dei servizi contrattualmente pattuiti.
Il conferimento dei dati per le finalità di cui al punto 2, lettere da e) a j), è facoltativo e il Titolare esegue il trattamento in base al consenso, ossia mediante l’approvazione esplicita della presente informativa.

5. CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO A CONFERIRE I DATI

Tenuto conto delle finalità del trattamento come sopra illustrate, il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrà avere, come conseguenza, l’impossibilità di svolgere le attività descritte e preclude al Titolare di assolvere gli adempimenti assunti. Qualora dovesse verificarsi l’esigenza di trattare Categorie Particolari di Dati ovvero Dati Giudizialiiii in relazione alle finalità di cui al punto 2, lettere da a) a d), verrà richiesto apposito consenso.

6. BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Per le finalità di cui al punto 2, lettere da a) a d), il trattamento è necessario all’esecuzione di un contratto di cui l’Interessato è parte o di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso. Tali trattamenti avranno, come base giuridica, altresì la necessità di adempiere obblighi legali, accertare, esercitare o difendere diritti in sede giudiziaria, l’esercizio di funzioni giurisdizionali ovvero il perseguimento di un legittimo interesse del Titolare. In quest’ultimo caso il trattamento sarà effettuato qualora non debba prevalere un interesse, diritto o libertà fondamentale dell’Interessato.
Per le finalità di cui al punto 2, lettera e), la base giuridica del trattamento è rappresentata dall’interesse legittimo del Titolare alla tutela del patrimonio aziendale.
Per i trattamenti di cui al punto 2, lettere da f) a j) e, in ogni caso, per i trattamenti di Categorie Particolari di Dati, la base giuridica del trattamento indicato è rappresentata dal consenso espresso.
L’eventuale trattamento di Dati Giudiziali, per le finalità di cui al punto 2, lettere da a) a d), ha quale base giuridica l’adempimento di obblighi ovvero l’esercizio di facoltà espressamente previsti da norme di legge o di regolamento.

7. DURATA DEL TRATTAMENTO

I dati vengono conservati per tutta la durata del rapporto contrattuale e, a decorrere dalla data di cessazione dello stesso, per qualsiasi ragione o causa, i dati saranno conservati per la durata dei termini prescrizionali applicabili ex lege.
Per quanto riguarda i dati raccolti dal sistema di videosorveglianza, di cui al punto 2, lettera e), i dati raccolti sono conservati per 24 ore; si rinvia, per approfondimenti, all’apposita informativa estesa in materia di videosorveglianza.
Con riguardo alle finalità di cui al punto 2, lettere da f) a j), fatta salva la revocabilità del consenso in ogni momento, i dati vengono conservati per la durata del rapporto contrattuale e per non oltre 36 mesi dalla cessazione del rapporto contrattuale o dall’ultimo contatto con l’Interessato. Termini inferiori possono essere individuati per trattamenti specifici di cui è fornita apposita informativa di dettaglio.

8. REVOCA DEL CONSENSO

Per le finalità di cui sopra e nei casi in cui la base giuridica sia rappresentata dal consenso, sarà possibile in ogni momento esercitare il diritto di revoca del consenso, nelle ipotesi nelle quali lo stesso è stato prestato ai sensi del GDPR, utilizzando i dati di contatto indicati nella presente informativa. Ciò determinerà l’impossibilità per il Titolare di continuare ad utilizzare i Dati Personali per le finalità indicate, senza tuttavia pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca.

9. MODALITÀ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei Dati Personali avverrà mediante strumenti cartacei, informatici e telematici, ovvero per mezzo delle operazioni indicate all’art. 4, n. 2), GDPR, con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza, in conformità alle disposizioni previste dall’articolo 32 GDPR.

10. SOGGETTI AI QUALI I DATI PERSONALI POSSONO ESSERE COMUNICATI O CHE POSSONO VENIRNE A CONOSCENZA

Per il perseguimento delle finalità descritte al precedente punto 2, il Titolare può avere la necessità di comunicare i Suoi Dati Personali a soggetti terzi, appartenenti alle seguenti categorie:
a. autorità e organi di vigilanza e controllo e in generale soggetti, pubblici o privati;
b. soggetti che per il Titolare curano adempimenti di carattere amministrativo, commerciale, giuridico, fiscale e previdenziale;
c. soggetti che forniscono servizi per la gestione, il funzionamento e la manutenzione dei sistemi informativi del Titolare.
I soggetti appartenenti alle categorie sopra riportate operano, in alcune ipotesi, in totale autonomia come distinti Titolari del trattamento, in altre ipotesi, in qualità di Responsabili del Trattamento appositamente nominati da Mida Tecnologie Ambientali Srl.
Inoltre, per il perseguimento delle richiamate finalità di cui al punto 2, i Dati Personali sono trattati e conosciuti dai dipendenti e dai collaboratori di Mida Tecnologie Ambientali Srl, appositamente designati quali persone autorizzate al Trattamento, in ragione dei differenti compiti assegnati a ciascuno di essi e delle istruzioni impartite.
L’elenco dei Responsabili del Trattamento nominati è reso disponibile dal Titolare per la consultazione, previa richiesta ai propri recapiti.
I Dati Personali trattati dal Titolare potranno essere trasferiti a soggetti legittimati in virtù di rapporti contrattuali vigenti, nel rispetto delle normative in materia.

11. TRASFERIMENTO DEI DATI ALL’ESTERO

La gestione e la conservazione dei dati personali avverranno su server ubicati all’interno dell’Unione Europea del Titolare e/o di società Terze incaricate e debitamente nominate quali Responsabili del Trattamento. Attualmente i server sono situati in Italia.
I singoli dati potranno anche essere oggetto di trasferimento al di fuori dell’Unione Europea, secondo le disposizioni di cui al capo V del GDPR previa espressa informazione all’Interessato ed eventuale ottenimento del consenso, ove necessario.

12. DIRITTI DELL’INTERESSATO

Oltre quanto già indicato al punto 8 ed in relazione ai trattamenti descritti nel precedente punto 2, utilizzando i dati di contatto del Titolare indicati nella presente informativa, in qualità di Interessato, potrà esercitare nei confronti del Titolare i diritti espressamente riconosciuti dagli articoli 15 e seguenti del GDPR tra cui:
i. ottenere la conferma dell’esistenza o meno di Dati Personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
ii. ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei Dati Personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del Titolare, dei responsabili designati ai sensi dell’art. 3, comma 1, GDPR; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i Dati Personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
iii. richiedere ed ottenere – nelle ipotesi in cui la base giuridica sia un contratto o il consenso – che i dati siano trasmessi in un formato strutturato e leggibile da dispositivo automatico, anche al fine di comunicare tali dati a un nuovo titolare del trattamento (c.d. diritto alla portabilità);
iv. ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi è interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione (c.d. diritto all’oblio), la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
v. procedere: a) all’opposizione, in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei Dati Personali forniti, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) alla richiesta di essere informato in merito all’esistenza di un processo decisionale volto all’invio di materiale pubblicitario o al compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Pervenuta all’indirizzo indicato in epigrafe l’opposizione al trattamento, i Dati Personali non saranno più oggetto di trattamento, se non nella misura comunque consentita dalle leggi e dai regolamenti applicabili;
vi. limitare il trattamento dei dati, ossia consentirne il trattamento nei limiti della conservazione, per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria oppure per tutelare i diritti di un’altra persona fisica o giuridica o per motivi di interesse pubblico rilevante dell’Unione o di uno Stato membro, nei casi previsti dal GDPR (a. l’interessato contesta l’esattezza dei Dati Personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l’esattezza di tali Dati Personali; b. il trattamento è illecito e l’Interessato si oppone alla cancellazione dei Dati Personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo; c. i Dati Personali sono necessari all’Interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; d. l’Interessato si è opposto al trattamento, in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell’Interessato).
vii. Da ultimo, l’Interessato ha il diritto di reclamo all’Autorità Garante, che potrà essere esercitato:

  • a mezzo raccomandata A/R indirizzata a Garante per la Protezione dei Dati Personali, Piazza di Monte Citorio, 121 00186 Roma;
  • a mezzo e-mail all’indirizzo: garante@gpdp.it, oppure protocollo@pec.gpdp.it; fax al numero: 06/69677.3785.

***** ***** *****
i) Per Dati Personali si intende qualsiasi informazione riguardante una persona fisica (identificata o identificabile), c.d. Interessato, quali, ad es., come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.
ii) Per Interessato si intende il soggetto, persona fisica (identificata o identificabile), cui sono riferibili i Dati Personali trattati.
iii) Per Dati Giudiziari si intendono i dati personali relativi alle condanne penali e ai reati o a connesse misure di sicurezza.

Sistema di Vigilanza

MIDA fornisce un sitema  che consente, a chiunque ne venga a conoscenza, di segnalare eventuali violazioni dei principi del Codice Etico, del Modello 231 e di tutte le procedure e regolamenti aziendali.